• English
  • Italiano

Web-COSI

Titolo completo 

Web COmmunities for Statistics for Social Innovation

Inizio 

Mercoledì, Gennaio 1, 2014

Coordinatore 

Istat - Italian National Statistical Institute
Embedded thumbnail for Web-COSI
Embedded thumbnail for Web-COSI
Embedded thumbnail for Web-COSI
Coinvolgere le persone nella creazione e l’utilizzo delle statistiche sul benessere

Web-COSI si pone l’obiettivo di coinvolgere le comunità online nella creazione e l’uso delle statistiche riguardo il benessere che vadano al di dei tradizionali indicatori economici, ad esempio il PIL. In questo modo consente il diffondersi di nuovi approcci che misurino il progresso attraverso indicatori che tengano conto anche degli aspetti sociali del progresso.

Perché il nostro progetto è importante? 

Le statistiche ufficiali (es. l’età della popolazione, la salute, l’occupazione) realizzate da istituzioni governative coinvolgono i cittadini in modi diversi. Queste statistiche sono utilizzate per creare e valutare le politiche su queste tematiche che influenzano la vita quotidiana di tutti i giorni. Oltre alle statistiche ufficiali, le statistiche non ufficiali sono state create da organizzazioni non governative (es. statistiche sulla qualità dell’aria o sulla libertà d’informazione) e da associazioni di categoria (es. data sul consumo di certi prodotti). Anche se le statistiche non ufficiali sono considerati da molti non comprensibili o affidabili, possono arricchire l’informazione raccolta tramite le statistiche ufficiali
Il modo più comune di conoscere le statistiche ufficiali è quando vengono comparati i dati di diverse città. Questo confronto è troppo spesso basato solo sulle statistiche ufficiali come il PIL. Ma visto che il miglioramento della società non è soltanto misurabile in termini monetari, c’è la necessità di integrare il PIL con indicatori che misurino il benessere e il progresso sociale. Le statistiche non ufficiali possono essere di grande aiuto per questo.
Web-COSI facilita la comprensione delle statistiche ufficiali e non ufficiali, incentiva lo sviluppo di statistiche create dal basso sul benessere, offre ai governi nuove prospettive wul benessere dei propri cittadini e facilita l’accesso dei cittadini ai dati che possono essere utili nelle scelte della vita quotidiana (es. quando si sceglie un campo di studio o quando i cittadini devono trasferirsi in un altro paese). 

Quali sono i nostri obiettivi? 

  • Incrementare la fiducia della collettività nelle statistiche
  • Incoraggiare l’uso sia delle statistiche ufficiali che di quelle non ufficiali
  • Migliorare la raccolta, la produzione e la visualizzazione di dati relativi al progresso sociale e al benessere al fine di migliorare l’affidabilità e la leggibilità dei dati
  • Facilitare l’accesso, il caricamento e l’uso dei dati prodotti dalle organizzazioni della società civile
  • Promuovere l’uso di un’ampia tipologia di statistiche per lo sviluppodi nuovi indicatori
     

Iniziative, strumenti e servizi che sono già stati avviati 

  • Data portal Wikiprogressdata.org è un tool per la condivisione dei dati e di risorse statistiche sul benessere come report, visualizzazioni e strumenti interattivi. Anche se ancora in fase di sviluppo, il portale è disponibile online. Potete visualizzarlo qui. Per esempio potete consigliare il report “What makes us happy?”
  • Diverse discussioni ed eventi online come workshops sono stati condotti su diversi argomenti come il coinvolgimento della società civile nelle statistiche sul benessere, l’accessibilità dei dati e le statistiche per i cittadini e l’importanza e il ruolo delle nuove tecnologie per coinvolgere i cittadini sulla creazione di dati per il benessere.
  • European Wikiprogress University Programme è stato avviato al fine di creare una rete di istituzioni formative per insegnare agli studenti come creare statistiche non ufficiali e coinvolgere individui o gruppi di progetti a sviluppare conoscenza e dati sulla piattaforma Wikiprogress. Il primo esempio di collaborazione è stata creata dall’Università di Firenze (QoLexity Masters Course, master universitario di secondo livello).
  • La campagna per i cittadini “Youth section” sulla piattaforma di Wikiprogress che è stata avviata per consentire ai giovani di discutere sul benessere ed incrementare le possibilità di essere ascoltati dai policy makers. Visualizzate la pagina e fate sentire la vostra voce di giovani cittadini d’Europa!
     

Iniziative, strumenti e servizi in via di sviluppo 

  • Competizione sulla visualizzazione dei dati sulla piattaforma Wikiprogress (primavera – estate 2015) per visualizzare i dati sul benessere in modo chiaro, attrattivo e comprensibile dai cittadini e dai non esperti. Questo offre ai partecipanti l’opportunità di mostrare i propri talenti al pubblico e di vincere un interessante premio: presentare le proprie visualizzazioni alla Conferenza 5th OECD World Forum on Statistics, Knowledge and Policy in Guadalajara in Messico in Ottobre 2015 dove accademici, professionisti, organizzazioni della società civile, funzionari ed esperti di alto livello saranno presenti.
  • Un insieme di diversi eventi (workshop, seminari, focus group) in cui stakeholders, ricercatori, imprenditori, consumatori, cittadini e altri soggetti dibatteranno su queste tematiche relative al progetto Web-COSI. Se vuoi partecipare guarda l’agenda del 2015 e i diversi argomenti qui.
  • Mappa interattiva crowd-sourced per le iniziative esistenti sul benessere e sul progresso sociale nel mondo. Questo è un database facile da utilizzare e completo che consente di trovare informazioni importanti e aggiornate sulle iniziative esistenti. Cerchi un’iniziativa nel tuo pase? Trovala qui. 
     

Chi beneficerà del nostro progetto? 

  • Istituzioni non governative ed università che saranno in grado di ampliare il dibattito sulle statistiche, ma anche di contribuire alla creazione di dati sul portale e fare in modo che esso costituisca una risorsa per loro
  • Ricercatori, professionisti e studenti che potranno utilizzare i dati che provengono sia dalle statistiche ufficiali che non ufficiali
  • Giornalisti, imprenditori sociali, bloggers, policy makers e attivisti che potranno comunicare in modo più informativo sulle problematiche relative al benessere usando un ricco set di dati
  • Visualizzatori di dati e sviluppatori di applicazioni che potranno usufruire di un nuovo modo di visualizzare i dati che meglio rispondo alla richiesta degli utenti. 
     

Visit CAPSSI and Learn more about the new CAPS projects!